Clochard trovato morto in via Sant'Euplio, era un russo di 56 anni

Una segnalazione anonima ha fatto scattare l'intervento dei medici del 118: Adrian avvolto dalle coperte non dava più segni di vita

Aveva 56 anni e si chiamava Adrian, il clochard trovato morto questa mattina. Era russo e in Italia viveva da oltre dieci anni. E' morto di notte, forse mentre stava dormendo nel suo giaciglio in via Sant'Euplio, sotto il ponte della villa Bellini.

Una segnalazione anonima ha fatto scattare l'intervento dei medici del 118: Adrian avvolto dalle coperte non dava più segni di vita. Era gia' morto e a nulla è servito l'intervento dei medici. Il decesso secondo una prima ricostruzione dovrebbe essere sopraggiunto per cause naturali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto è intervenuta la polizia municipale. Ancora in corso accertamenti per stabilire con certezza la causa del decesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento