Scoperto deposito di moto rubate a Zia Lisa: denunciati due stranieri

C'erano 25 veicoli smontati ed imballati per poter essere rimessi in sesto e 11 cellulari. Non si può escludere che i mezzi non fossero destinati ad un mercato estero

Nella notte tra il 27 e il 28 dicembre sono stati denunciati due stranieri regolarmente presenti in Italia ed originari della Costa D’avorio e del Ghana per ricettazione in concorso e false dichiarazioni. Ieri sera gli agenti sono intervenuti dopo un incidente stradale in via Plebiscito e durante il controllo hanno trovato in uno dei due mezzi delle immagini che facevano riferimento ad un garage situato in una zona, nei pressi di via zia Lisa, con all’interno numerosi motocicli.

A seguito di controlli effettuati all’interno, si è scoperto che i veicoli erano tutti rubati. C'erano 25 mezzi in parte smontati ed imballati per poter essere rimessi in sesto e

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 11 telefoni cellulari. Non si può escludere che i mezzi non fossero destinati ad un mercato estero. Nell'abitazione di uno dei due è stata trovata una coppia di moto rubate, restituite ai proprietari. Questo tipo di attività illegale è stata riscontrata per la terza volta nell’arco dell’ultimo anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento