rotate-mobile
Cronaca

Episodi violenti tra le vie della movida, Zammataro chiede più controlli e telecamere

Zammatato propone di rafforzare la presenza di forze dell'ordine per reprimere episodi violenti e procedere ad un controllo serrato delle Ztl

" Esprimo piena e totale solidarietà al ragazzo vittima di una vile aggressione. Questi attacchi nel pieno centro storico di Catania e nelle zone della movida rappresentano una vergogna per la citta'. Da tempo ho iniziato un percorso di confronto e ascolto delle associazioni dei residenti e dei ristoratori per tutelare la movida sana in una condizione di sicurezza”. E' quanto dichiara il consigliere comunale Manfredi Zammataro, presidente della Commissione Urbanistica, in relazione all'ultimo episodio di violenza registrato in centro storico, l'aggressione ad un 20enne preso a bastonate in piazza Teatro Massimo.

“Non possiamo tollerare episodi del genere, per cui chiedo con forza segnali concreti a tutte le istituzioni, in primis al Ministero degli Interni. Servono più controlli, più presenza delle forze dell’ordine nonché l’estensione del sistema di videosorveglianza e un controllo serrato delle Ztl. Nel recente tavolo tecnico in cui la Commissione Urbanistica, da me presieduta, ha incontrato la polizia locale e gli assessori Balsamo e Barresi: si è avviato un piano di rilancio del centro storico che deve partire da questi assunti. E' già in atto un rafforzamento dei controlli tramite la polizia locale. Tuttavia, bisogna intensificare la vigilanza e non abbassare la guardia”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Episodi violenti tra le vie della movida, Zammataro chiede più controlli e telecamere

CataniaToday è in caricamento