rotate-mobile
Cronaca

Movida selvaggia, risse ed un agente della municipale ferito: chiesto un consiglio straordinario

Permangono delle criticità in alcune zone come piazza Currò e il triangolo di via Coppola, via Sangiuliano e piazza Teatro Massimo. Piazza Scamacca nelle ultime settimane è stata teatro di risse violente ed un agente della polizia locale, intervenuto per sedarne una, è rimasto ferito

Si è tenuta ieri al Comune di Catania una riunione del tavolo tecnico convocato dal presidente della decima commissione consiliare Manfredi Zammataro, al fine di affrontare il nodo della movida selvaggia. L’incontro, alla presenza dei comitati dei residenti e delle associazioni di categoria, ha permesso di passare in rassegna gli esiti dei precedenti incontri. “Abbiamo compiuto un giro di boa sul lavoro fatto in Commissione – dice Zammataro – rispetto alle attività messe in campo dal Comune per contrastare la mala movida. E’ emerso che sono stati compiuti dei passi in avanti sul versante dei controlli con la presenza della polizia locale, che ringrazio per l’impegno, nelle zone più 'calde' segnalate dai residenti, dai Commercianti e dalla Commissione. Decine e decine sono state le sanzioni elevate per contrastare l’illegalità a testimonianza di riscontri fattivi che sono arrivati”.

“Permangono delle criticità in alcune zone, come piazza Scamacca, piazza Currò e il triangolo di via Coppola, via Sangiuliano e piazza Teatro Massimo. Si segnalano episodi violenti, risse, schiamazzi. Tutto ciò danneggia sia gli esercenti che lavorano nel rispetto della legge sia i residenti e quindi l’immagine di Catania. Il Comune ha messo in campo controlli ma non bastano: servono pattugliamenti interforze del territorio. Per questa ragione dal tavolo tecnico è emersa l’esigenza di chiedere al sindaco pro tempore di chiedere a sua Eccellenza il Prefetto di Catania di convocare subito un tavolo per l’ordine e la sicurezza sul tema movida affinché la Polizia Municipale possa essere affiancata da volanti delle forze dell’ordine durante i pattugliamenti- aggiunge Zammataro- .Solo con controlli mirati si possono estirpare le mele marce che danneggiano l’immagine della nostra Città. Piazza Scamacca nelle ultime settimane è stata teatro di risse violente e persino un agente della polizia locale, intervenuto per sedarne una, è rimasto ferito. Non possiamo tollerare tutto questo - conclude - pertanto chiederò la convocazione di un consiglio straordinario sui temi della movida e del rilancio del centro storico”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida selvaggia, risse ed un agente della municipale ferito: chiesto un consiglio straordinario

CataniaToday è in caricamento