Cronaca Civita / Piazza Teatro Massimo

Movida a rischio vandalismo e bullismo: più vigili in abiti civili

A seguito degli atti di vandalismo e bullismo registrati, si provvederà a un ulteriore rafforzamento dei controlli. Massimo Pesce, Assessore alla Polizia Municipale assicura: "Il presidio dei vigili sarà ancora più rafforzato"

Continuano i controlli per rendere più sicura la movida. Si cerca di eliminare la vendita di alcol ai minori e la somministrazione di birra e liquori ai banconi. E per garantire un controllo serrato, il Sindaco Raffaele Stancanelli vuole coinvolgere altre forze di Polizia.

In particolare, i vigili urbani - già lo scorso fine settimana - hanno potenziato i controlli anche con un camper in Piazza Bellini. Nonostante queste disposizioni, non sono mancati gli atti di vandalismo. Sabato notte, infatti, i teppisti hanno preso di mira una piccola cabina elettrica dell’Enel, ubicata in una delle due stradine che costeggiano il Teatro Massimo Bellini.

Per tentare di identificare i responsabili dell’episodio di sabato notte, l’assessore Pesce ha già chiesto al Teatro Massimo Bellini le immagini registrate da una telecamera posta proprio sulla strada dove è ubicata la cabina dell’Enel al fine di essere visionate dagli uffici della Polizia giudiziaria.

A seguito degli atti di vandalismo e bullismo registrati, si provvederà a un ulteriore rafforzamento dei controlli. Massimo Pesce, Assessore alla Polizia Municipale assicura: "Il presidio dei vigili sarà ancora più rafforzato, con l'impegno di una squadra ad hoc formata da dieci agenti, metà dei quali in abiti civili".


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida a rischio vandalismo e bullismo: più vigili in abiti civili

CataniaToday è in caricamento