Controlli sul rispetto delle norme anti-Covid e multe della polizia

Sanzioni per un totale di 8400 euro ad una sala giochi e la chiusura dell’attività per 5 giorni

Continuano i controlli della polizia di Stato sul rispetto delle norme contenute nel dpcm del 25 ottobre 2020 sulla prevenzione del diffondersi del Coronavirus. Sono stati sanzionati i responsabili di una sala gioco ubicata in centro storico, al cui interno si trovavano alcune persone, tra cui due pregiudicati. Sono stati sanzionati per la mancanza della documentazione Scia e Dia sanitaria. Comminate sanzioni per un totale di 8400 euro e la chiusura dell’attività per 5 giorni. Successivamente, è stato sanzionato il titolare di un centro scommesse-bar ubicato nell’area di Nesima inferiore al cui interno, nonostante per l’ora tarda fosse prevista la chiusura del negozio, stazionavano alcuni avventori che stavano consumando delle bevande. Oltre alla sanzione pecuniaria, al gestore è stata applicata la sanzione accessoria della chiusura del locale per giorni 5.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento