Controlli a Librino, sequestrata autocarrozzeria non in regola

Complessivamente sono state elevate infrazioni per circa 23 mila euro, tra multe e contestazioni ai commercianti

La polizia di Stato ha allestito ieri vari posti di blocco nelle vie Gelso Bianco e Zia Lisa, controllando 203 veicoli ed elevando 38 contestazioni al codice della strada, tra cui 7 per mancata copertura assicurativa, 9 per mancato utilizzo del casco, 1 per guida senza patente perché mai conseguita e 4 per mancata revisione. Si è proceduto a quattro sequestri amministrativi per la mancanza dell’assicurazione obbligatoria, tre fermi amministrativi per guida senza casco e un fermo amministrativo per guida senza patente. Sono stati poi ispezionati un B&B ed un’autocarrozzeria, entrambi nella zona di San Giuseppe La Rena. Il titolare della struttura ricettizia è stato denunciato per non avere comunicato i dati anagrafici dei clienti. Il titolare dell’officina è stato denunciato per l’emissione di fumi nocivi nell’atmosfera, con sequestro delle attrezzature e chiusura dell’attività. Complessivamente sono state elevate infrazioni per circa 23 mila euro, tra multe e contestazioni ai commercianti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento