Multiservizi, due licenziati minacciano suicidio: Bianco fissa incontro

Due dei manifestanti che si trovavano al secondo piano del municipio si sono messi a cavalcioni sul davanzale delle finestre. Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine e i vigili del fuoco che hanno piazzato nel cortile interno del palazzo un materasso gonfiabile

ph archivio

Quella che è cominciata come protesta pacifica, ha preso un'altra piega. Due ex lavoratori della Multiservizi hanno, infatti, minacciato di lanciarsi nel vuoto. La situazione si è tranquillizzata quando il sindaco Enzo Bianco ha comunicato di voler incontrare una delegazione dei lavoratori mercoledì prossimo alle 16.

Da due giorni diversi ex lavoratori stanno manifestando a Palazzo degli Elefanti, sede del Municipio, per chiedere il loro rientro in servizio dopo il licenziamento, avvenuto lo scorso anno, imposto dalla spending review alla partecipata comunale.

Due dei manifestanti che si trovavano al secondo piano del municipio si sono messi a cavalcioni sul davanzale delle finestre. Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine, la polizia e alcune squadre dei vigili del fuoco che hanno piazzato nel cortile interno del palazzo un materasso gonfiabile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento