Muore 31enne al Cannizzaro, i medici: "Forse complicanza post-influenzale"

"Dai recenti episodi di aritmia riferiti dai parenti in anamnesi, non può escludersi una complicanza miocarditica post-influenzale", spiegano dall'ospedale

La giovane Emanuela Pulvirenti, 31enne di Giarre, è morta nei locali dell'ospedale Cannizzaro di Catania. Come rende noto il presidio sanitario "la giovane ha subìto un arresto cardiaco presso il proprio domicilio nella notte tra domenica e lunedì".

"Allertata l’ambulanza del 118, il personale sanitario, verificato l’arresto, procedeva a massaggio cardio-polmonare protrattosi fino al Pronto Soccorso dell’ospedale Cannizzaro - scrivono i medici - Tuttavia la ragazza, pur riprendendo il battito, giungeva in Pronto soccorso in midriasi e veniva immediatamente trasferita in Rianimazione dove, dopo poche ore, decedeva".

"La paziente - concludono - di recente era stata colpita da una sindrome influenzale dalla quale sembrava guarita. Dai recenti episodi di aritmia riferiti dai parenti in anamnesi, non può escludersi una complicanza miocarditica post-influenzale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento