Muore imprenditore Santo Campione colpito da un palo dell'energia elettrica

L'imprenditore catanese, amministratore delegato della Sigenco, Santo Campione, è deceduto nell'ospedale Cannizzaro di Catania. Stava lavorando con i suoi operai: mentre era alla guida di una ruspa, per cause ancora da accertare, il mezzo avrebbe urtato un palo che sarebbe caduto all'interno dell'abitacolo

Muore a 67 anni dopo un incidente in una delle campagne di sua proprietà. L'imprenditore catanese, amministratore delegato della Sigenco, Santo Campione, è deceduto nell'ospedale Cannizzaro di Catania a causa delle ferite riportate dopo essere stato colpito da un palo dell'energia elettrica. Campione, dalle prime ricostruzioni, stava lavorando con i suoi operai: mentre era alla guida di una ruspa, per cause ancora da accertare, il mezzo avrebbe urtato un palo che sarebbe caduto all'interno dell'abitacolo e lo avrebbe colpito. Sull'incidente, avvenuto nel primo pomeriggio, lungo la strada provinciale 115, indagano i carabinieri di Paternò. 

Nel novembre scorso all'imprenditore erano sequestrati beni in quanto accusato di avere sottratto al patrimonio della società risorse economiche per 3,4 milioni di euro. La Sigenco spa di Campione operava nella realizzazione di grandi opere infrastrutturali ed era stata dichiarata fallita dal Tribunale di Catania il 21 novembre 2013 con posizioni debitorie di circa 100 milioni di euro e poi riammessa alla procedura di concordato preventivo con sentenza della Corte di Appello. Le indagini sulla situazione finanziaria avevano evidenziato indizi di reato per le ipotesi di bancarotta fraudolenta. Era stata la segnalazione di operazioni sospette trasmesse dall'Unità di informazione finanziaria della Banca d'Italia a far avviare l'attivita' investivativa. Bankitalia aveva infatti rilevato anomali flussi finanziari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, nuova ordinanza regionale: ecco le restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento