Cronaca

Bloccati i lavori del Muos, Raia: "Il Governo nazionale andrà avanti”

Nonostante le dichiarazioni del ministro Cancellieri, Crocetta ha accelerato la decisione di sospendere i lavori. Secondo il deputato regionale del PD, il braccio di ferro non è ancora finito

“Ti lascio in eredità i missili di Comiso” tuonava Giuseppe Fava, in uno dei suoi articoli scritti sul giornale i “Siciliani”, durante il periodo finale della guerra fredda. Chissà oggi cosa avrebbe detto a proposito del Muos. Di sicuro parole favorevoli riguardo alla decisione presa da Crocetta di sospendere i lavori di installazione.

Tanti i comitati cittadini che si sono opposti alla creazione della stazione di telecomunicazioni satellitari, che la Marina militare degli Stati Uniti ha intenzione di terminare entro il 2015 a Niscemi. “Non siamo contro gli americani, ma vogliamo tutte le garanzie per la tutela della salute dei cittadini” ha dichiarato Crocetta, dopo aver bloccato i lavori in seguito agli scontri tra forze dell'ordine e attivisti "No Muos", avvenuti nei pressi della base Usa.

Stesso parere espresso dal deputato regionale del PD, Concetta Raia, cha ha ricordato, in una nostra intervista, le incidenze negative del Muos sul trasporto aereo: ” Noi come Sicilia dovevamo votare contro il sistema satellitare: le onde elettromagnetiche avrebbero effetti devastanti  sia per l’ambiente, la salute, che per il trasporto aereo”.

Resta però il braccio di ferro con il governo nazionale, tanto che il voto unanime espresso dall’Ars potrebbe non essere sufficiente. “Il governo nazionale – continua Concetta Raia – andrà secondo me avanti. Il territorio, infatti, è stato dichiarato di interesse strategico militare”.

La battaglia sarà lunga, questa è la cosa certa. E non inizia da ora, stando alle parole espresse dall'onorevole Raia: "Il PD ha avuto una posizione netta sia nella passata legislatura, sia in quella attuale. Basta anche ricordare il voto contro la costruzione delle centrali nucleari". Il protocollo d'intesa per i lavori del Muos, venne firmato l'11 giugno del 2011.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bloccati i lavori del Muos, Raia: "Il Governo nazionale andrà avanti”

CataniaToday è in caricamento