Cronaca

Murales stadio "Massimino", saranno raffigurate 50 glorie rossazzurre

Sarà realizzato lungo i muri che delimitano lo stadio "Angelo Massimino" e presenterà tutte le vecchie glorie, i protagonisti che nel corso della storia del Calcio Catania hanno lasciato il segno, tanto da diventare simboli e icone per tutti i tifosi

Saranno in 50 ad essere raffigurati, tutti in un unico murales, che sarà realizzato e raffigurato lungo i muri che delimitano lo stadio "Angelo Massimino". Tutte le vecchie glorie, i protagonisti che nel corso della storia del Calcio Catania hanno lasciato il segno, tanto da diventare simboli e icone per tutti i tifosi.

La scelta degli atleti da raffigurare è stata possibile dopo una votazione online promossa dagli autori del libro "Tutto il Catania minuto per minuto" e da gruppi di tifosi. La lista è presentata dagli organizzatori in carta bollata al comune di Catania, che procederà con un concorso pubblico per selezionare coloro che si occuperanno della realizzazione.

Ecco la lista completa dei nomi che sarannno raffigurati, gli ultimi 10 sono stati aggiunti in seconda battuta dagli organizzatori, dopo la precedente votazione online a cui hanno partecipato circa 1500 tifosi.

Anni 30: Albanese e Nicolosi

Anni 50: Bearzot, Fusco, Hansen, Manenti, Seveso

Anni 60: Cinesinho, Vavassori, Prenna, Di Bella, Calvanese, Marcoccio, Szymaniak, Facchin

Anni 70: Ciceri, Spagnolo, Bonfanti, Leonardi, Chiavaro, Limena

Anni 80: Cantarutti, Mastalli, Sorrentino, Ranieri, Crialesi, Morra

Anni 90: Massimino, Oliveira, Russo, Monaco, Fini

Anni 2000: Spinesi, Baiocco, Mascara, Gomez, Marino, Stovini, Bergessio, Biagianti.

Ultimi 10 nomi: Géza Kertész, allenatore ungherese; gli atleti Mirko Ferretti, anni 60, Giancarlo Danova anni 60, Rino Rado, Guido Biondi anni 70, Antonino Cantone anni 70, Loriano Cipriani anni 90, Vincenzo Del Vecchio, anni 90, Jorge Martinez anni, Mariano Izco

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Murales stadio "Massimino", saranno raffigurate 50 glorie rossazzurre

CataniaToday è in caricamento