Muratore beccato in auto con la cocaina: arrestato

I carabinieri di Randazzo hanno arrestato un 38enne del posto

I carabinieri di Randazzo hanno arrestato un 38enne del posto, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. È stata una pattuglia del nucleo radiomobile, impegnata ieri sera in via Duca degli Abruzzi in un posto di controllo, ad imporre l’alt a quella Fiat Bravo condotta dal muratore randazzese. Il fermato, facendo trapelare un certo disagio al controllo, ha spinto i militari a perquisire l’autovettura all’interno della quale, precisamente dentro il vano portaoggetti, è stato rinvenuto e sequestrato: un involucro contenente 10 grammi di cocaina. Estesa la perquisizione nell’abitazione dell'uomo, in piazza San Giorgio, gli operanti hanno rinvenuto e sequestrato: 150 grammi di sostanza da taglio, qualche grammo tra cocaina e marijuana, due bilancini elettronici di precisione, del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente da porre in vendita, nonché un proiettile cal. 9x21 e un proiettile cal. 22. L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento