Muratore, idraulico, elettricista: disoccupato factotum cerca clienti in strada

Luca Russo, 59enne catanese, ha pensato bene di piazzare in via San Giuliano, all'altezza di Piazza Teatro Massimo, un cartello per racimolare qualche soldo vendendo oggetti d'antiquariato o eseguendo piccoli lavoretti

"Si eseguono lavori di qualsiasi genere. Muratura, idraulica,elettrica e altro. Si vendono oggetti vari". E’ quanto recita il cartello che il 59enne catanese Luca Russo ha pensato bene di piazzare questa mattina in via San Giuliano, all’altezza di Piazza Teatro Massimo, per racimolare qualche soldo vendendo oggetti d’antiquariato o eseguendo piccoli lavoretti.

"Faccio un po’ di tutto – spiega - l’importante è non starsene con le mani in mano. Da quando ho perso il lavoro in cantiere, lo scorso anno, ho cercato di rimboccarmi le maniche proponendomi come operaio, idraulico, elettricista…Non è facile riuscire a racimolare qualcosa in questa città. Cosi oggi ho pensato di allestire un piccolo banchetto per farmi conoscere dagli abitanti del quartiere".

Una bancarella improvvisata, la sua, come quelle dei tanti ambulanti catanesi. "Non credo che possa dare fastidio a qualcuno, -commenta – altrimenti cosa dovrei fare? Se la mia trovata non funzionerà comincerò a fare altro, magari a vendere il pane". Sempre in strada, ovviamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento