"Festa dei Musei", ecco dove a Catania

Oggi e domani a Catania è “Festa dei Musei”. Il sindaco Enzo Bianco e l'assessore ai Saperi e alla Bellezza Condivisa Orazio Licandro hanno promosso l’adesione della Città all'iniziativa del Ministero dei Beni e delle Attività culturali

Escher al Palazzo della Cultura

Oggi e domani a Catania è “Festa dei Musei”. Il sindaco Enzo Bianco e l'assessore ai Saperi e alla Bellezza Condivisa Orazio Licandro hanno promosso l’adesione della Città all'iniziativa del Ministero dei Beni e delle Attività culturali con l'apertura straordinaria di musei e siti monumentali e con varie attività culturali.

Oggi, sabato 20 maggio, è possibile visitare gratuitamente, a partire dalle 19, il Palazzo della Cultura, la Chiesa San Francesco Borgia, l'Accademia di Belle Arti di Palazzo Vanasco, la Chiesa San Nicolò l’Arena, la Sala dell’Esedra del Teatro antico e il Palazzo degli Elefanti, le Terme della Rotonda, il Museo Ludum Science Center. Accesso libero inoltre alle iniziative dell'Associazione Danzando l’800 e al servizio offerto dal Bookcrossing Libroscambio di Palazzo della Cultura e dall' Autobooks comunale, che sosterà in piazza Duomo con alcuni momenti di intrattenimento dedicati ai fumetti. Saranno inoltre aperti al pubblico, a pagamento, il Castello Ursino, la Mostra Escher a Palazzo della Cultura, i Musei Belliniano e Emilio Greco, il percorso di gronda della Chiesa San Nicolò l’Arena, il Teatro Antico, il Teatro Massimo Vincenzo Bellini, la Cattedrale e la Badia di Sant’Agata, le Terme Achilliane, il Museo Diocesano, la Cripta S. Euplio. E ancora la Chiesa e Cripta di S. Gaetano alle Grotte, la Chiesa Sant'Agata La Vetere, il Santuario Sant'Agata al Carcere, la Chiesa San Giuliano, il Monastero dei Benedettini, il Museo di Archeologia dell'Università, il Museo Tattile Borges, il MacS (Museo di Arte Contemporanea Sicilia). Previsti anche due percorsi turistico-culturali: l'itinerario "I luoghi del Barocco catanese" con il Chiostro e la Chiesa dei Minoriti e la passeggiata guidata "La città dei Benedettini da Donato del Piano a Stefano Ittar".

Nella giornata di domani, domenica 21 maggio, a partire dalle ore 9 cittadini e turisti potranno visitare gratuitamente il Palazzo della Cultura, la Chiesa S. Francesco Borgia, la Chiesa Monumentale San Nicolò l’Arena, le Terme della Rotonda. Libero accesso inoltre, dalle 10 alle 14, al servizio di scambio-libri dell'Autobooks comunale che sosterà in piazza Nettuno con nuove iniziative dedicate ai fumetti. Saranno visitabili a pagamento, inoltre, la Mostra Escher nel Palazzo della Cultura, il Castello Ursino, i Musei Belliniano e Emilio Greco, il percorso di gronda della Chiesa monumentale San Nicolò l’Arena, la Badia di S. Agata, le Terme Achilliane, la Chiesa e Cripta di S. Gaetano alla Grotta, il Monastero dei Benedettini. Previsti anche i percorsi turistico-culturali: "I luoghi del Barocco catanese" con Chiostro e Chiesa dei Minoriti, "I tesori di piazza Università", "Su e giù per le scale tra Cupole e Cripte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Le misure restrittive fino al 31 gennaio per le "zone rosse" della provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento