menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Musica e arte, a Trecastagni arriva la "Notte delle Stelle"

L'iniziativa è organizzata dalla senatrice Tiziana Drago con la collaborazione di alcuni colleghi portavoce, cittadini, attivisti e simpatizzanti del M5S

Si terrà sabato prossimo, 27 luglio, dalle 21, a Trecastagni la “Notte delle Stelle”, un evento di arte e musica organizzato dalla senatrice del Movimento Cinque Stelle Tiziana Drago con la collaborazione di alcuni colleghi portavoce, cittadini, attivisti e simpatizzanti del M5S. La serata vedrà l’esibizione di diversi artisti – attivisti e andranno in scena musica, poesia, danza, teatro ed esposizioni pittoriche. Il direttore artistico della manifestazione è il cantante Fabio Abate e parteciperanno i portavoce nazionali al Senato Patty L’Abate e Gabriele Lanzi, portavoce regionali, comunali e gli attivisti del territorio. “Non ci poteva essere quale palcoscenico migliore che Trecastagni – ha detto la senatrice Drago – per una serata che ha lo scopo della condivisione della bellezza e dell’arte. La “Notte delle Stelle” vuole essere un momento di allegria e spensieratezza all’insegna dello stare insieme e con il filo conduttore della valorizzazione del nostro territorio e delle sue eccellenze umane, paesaggistiche e monumentali”.

“Un appuntamento con l'arte, in tutte le sue forme, come veicolo di emozioni e sentimenti. Ringrazio il direttore artistico Fabio Abate che con entusiasmo ha sposato l’idea e che sta curando tutti gli aspetti della manifestazione. Fabio, catanese di nascita e trecastagnese d’adozione, si esibirà con il suo ultimo singolo "Come le stelle" che sarà anche colonna sonora dell'evento. Ringrazio altresì tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questa manifestazione e i colleghi portavoce Patty L’Abbate e Gabriele Lanzi che, oltre ad essere due senatori, sono anche due artisti che prenderanno attivamente parte alla kermesse”, ha aggiunto la senatrice. “La bella politica deve trovare nelle comunità locali il suo serbatoio di idee, iniziative e proposte.Per troppo tempo molte città e paesi sono stati trascurati. Ho voluto, sin dall’inizio del mio mandato, mantenere sempre un contatto costante e diretto con tutto il mio territorio di origine e questa iniziativa è un tassello in più per fare rete”, ha concluso Drago.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento