rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Caso Myrmex, sit in dei lavoratori davanti la Prefettura

"È possibile che il laboratorio Myrmex vada a finire nelle mani sbagliate. Mentre i lavoratori lottano per quanto è nel loro diritto e per riappropriarsi del loro futuro" afferma la Cgil etnea

I lavoratori della Myrmex stanno protestando davanti il palazzo della Prefettura in via Etnea. Proprio ieri hanno appreso informalmente che il laboratorio di eccellenza sarà probabilmente acquistato dal Consiglio nazionale delle ricerche, il CNR nonostante esista già da mesi un imprenditore.

La notizia non è ancora ufficiale ma a divulgarla è la Cgil e la Filctem Cgil di Catania per bocca dei segretari generali Giacomo Rota e Jerry Magno e il responsabile del Dipartimento Chimica e farmaceutica Giovanni Romeo: "Il laboratorio di eccellenza potrebbe essere acquistato dal Consiglio nazionale delle ricerche nonostante esista già da mesi un imprenditore acquirente che, in perfetta sintonia con quanto previsto dalla delibera regionale redatta e approvata per il rilancio della Myrmex, sia interessato ad acquistarla e a riassorbire i lavoratori. Lo avevamo preannunciato in passato e di certo manterremo la promessa: ci opponiamo a queste ennesime, scorrette manovre e organizzeremo dure proteste sotto la sede dell'Esa. Lavoratori e sindacato non abbasseranno la guardia per quello che si rivela sempre più un braccio di ferro a discapito di chi vuole ritornare al lavoro".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Myrmex, sit in dei lavoratori davanti la Prefettura

CataniaToday è in caricamento