Myrmex, gli ex dipendenti protestano davanti al Palazzo Esa

Sindacati e lavoratori si sono infatti recati all’Assessorato regionale per le Attività produttive per visionare gli atti pubblici riguardanti i rapporti tra la Regione e la Myrmex di Calvi

foto archivio

li ex ricercatori della Myrmex si trovano in queste ore di fronte al Palazzo ex Esa a Catania, sede etnea della Regione Siciliana, per chiedere una data ufficiale di incontro. Nei giorni scorsi, infatti, la Filctem Cgil e la Cgil di Catania, avevano denunciato che la “Regione siciliana aveva concesso alla Myrmex di poter accedere ai finanziamenti pubblici, ma la società di Roberto Calvi ha preferito licenziare i lavoratori piuttosto che utilizzarli e fare imprenditoria”.

Sindacati e lavoratori si sono infatti recati all’Assessorato regionale per le Attività produttive per visionare gli atti pubblici riguardanti i rapporti tra la Regione e la Myrmex di Calvi ed hanno preannunciato il ricorso a legali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, nuova ordinanza regionale: ecco le restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento