rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Lavoratori Myrmex occupano il laboratorio e protestano sul tetto

Una trentina di lavoratori del laboratorio Myrmex stanno protestando sul tetto dell'azienda (zona industriale Catania, alle spalle della Pfizer) . Da anni non ricevono risposte dalle istituzioni sul loro destino professionale. Attualmente i 69 dipendenti si trovano in cassa integrazione. A darne notizia sono le sigle sindacali Cgil e Filcams Cgil Catania

Una trentina di lavoratori del laboratorio Myrmex stanno protestando sul tetto dell'azienda (zona industriale Catania, alle spalle della Pfizer) . Da anni non ricevono risposte dalle istituzioni sul loro destino professionale. Attualmente i 69 dipendenti si trovano in cassa integrazione. A darne notizia sono le sigle sindacali Cgil e Filcams Cgil Catania.

Protesta Myrmex 12 maggio 2015

Lo stabilimento, infatti, da anni sta subendo un processo di smantellamento con un consistente indebolimento della forza lavoro e lo smembramento dello stabilimento in tre tronconi di cui uno, quello che per anni è stato il centro di eccellenza del sito, il Centro ricerca.

Dal lontano 2009, da quando cioè è stata annunciata e poi attuata l’acquisizione, a livello mondiale, di Wyeth da parte di Pfizer, i sindacati hanno denunciato la loro preoccupazione. "Cgil, Cisl, Uil e Ugl sono state sempre  determinate chiedendo confronti con l’Azienda - si leggeva in un precedente appello dei sindacati - questa, però, ha sempre minimizzato le preoccupazioni delle organizzazioni dei lavoratori, sminuendole, o peggio, deridendole o addirittura tacciando le stesse di atteggiamento disfattista. Purtroppo, invece tutto ciò che è stato paventato si è sempre puntualmente verificato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratori Myrmex occupano il laboratorio e protestano sul tetto

CataniaToday è in caricamento