rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Violazione quarantena

Violano la quarantena per sottoporsi anticipatamente al tampone: 5 denunciati

Sebbene sottoposte a provvedimenti di quarantena ed isolamento domiciliare perché positivi al Covid-19, si erano allontanate dalle proprie abitazioni con l’intento di farsi sottoporre anticipatamente a tampone

I carabinieri del Nas di Catania, con la collaborazione dei colleghi della compagnia di Fontanarossa, nell’ambito delle attività connesse all’emergenza sanitaria per il Covid-19 hanno eseguito controlli presso le postazioni drive-in per tamponi Covid, allestite in città dall’Azienda sanitaria provinciale. Durante le verifiche compiute nella mattinata del 31 dicembre scorso presso la sede dell’ex presidio ospedaliero Ascoli Tomasello, sono state individuate 5 persone le quali, sebbene sottoposte a provvedimenti di quarantena ed isolamento domiciliare perché positivi al Covid-19, si erano allontanate dalle proprie abitazioni con l’intento di farsi sottoporre anticipatamente a tampone. Le stesse erano accodate a bordo delle proprie autovetture tra gli utenti che invece erano legittimamente in attesa di essere sottoporsi al tampone rinofaringeo da parte del personale medico, perché convocati dall’Asp . I 5 trasgressori, invitati a fare ritorno immediato presso le proprie abitazioni per evitare possibili contagi e sovraccaricare il sistema pubblico di prelievo tamponi, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violano la quarantena per sottoporsi anticipatamente al tampone: 5 denunciati

CataniaToday è in caricamento