Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Nasce la ciclovia della Magna Grecia, da Catania parte la fase operativa

In Sicilia il progetto riguarda circa 230 km di piste ciclabili da Messina fino all'estremità meridionale dell'isola

Il governo Musumeci spinge sull'acceleratore del progetto della grande Ciclovia della Magna Grecia. Per domani al Palazzo della Regione di Catania, l'assessore regionale alle infrastrutture Marco Falcone ha convocato una riunione operativa aperta a enti territoriali e attori della mobilità per la formulazione delle prime valutazioni sul progetto.

Lo scorso aprile il governo regionale ha sottoscritto il protocollo d'intesa con il ministero delle infrastrutture e le regioni Calabria e Basilicata per dare nuovo impulso al piano per la costruzione di una ciclovia dalla Basilicata fino a Pozzallo. In Sicilia il progetto riguarda circa 230 km di piste ciclabili da Messina fino all'estremità meridionale dell'Isola.

Saranno presenti, domani a Catania, i delegati della Regione Calabria; gli assessorati regionali al territorio, al turismo, ai beni culturali e all'agricoltura; i rappresentanti di oltre 30 comuni della costa orientale della Sicilia, da Messina a Pozzallo passando per Catania e Siracusa; le città metropolitane di Messina e Catania, i liberi consorzi di Siracusa e Ragusa; le quattro Soprintendenze della Sicilia orientale, UniCt e UniMe, le Riserve naturali delle province interessate e i delegati di Rete ferroviaria italiana e Ferrovia Circumetnea. L'assessore Marco Falcone ha inoltre aperto l'incontro al contributo delle associazioni attive nel campo della mobilità sostenibile, del mondo del ciclismo e dello sport.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce la ciclovia della Magna Grecia, da Catania parte la fase operativa

CataniaToday è in caricamento