Nasconde mezzo chilo di droga nel suo negozio: arrestato

I carabinieri lo hanno visto uscire dal proprio negozio di elettrodomestici con una busta in mano contenente 500 grammi di marijuana

I carabinieri di Aci Catena hanno arrestato  il 63enne Antonino Mario Battiato, per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. I militari  ieri pomeriggio lo hanno seguito in auto dal suo negozio di elettrodomestici di via Finocchiari, da dove poco prima era uscito con una busta di plastica in mano, fino in via Chiarenza dove l'uomo è sceso dalla sua Lancia Y per depositarla dietro dei garage.

I militari intervenuti immediatamente l’hanno bloccato verificando il contenuto della busta - 500 grammi di marijuana – e perquisendo l’autovettura hanno rinvenuto, nascosti sotto il tappetino lato guida, 700 euro in contanti. Estendendo la perquisizione al negozio i carabinieri hanno scovato nell’ufficio del titolare tre bilancini di precisione e vario materiale del tipo utilizzato per confezionare la droga. L’arrestato, in attesa del giudizio per direttissima, è stato trattenuto in camera di sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento