Nasconde nella stalla una pistola clandestina: arrestato allevatore

I carabinieri di Militello Val di Catania hanno arrestato un 51enne per detenzione di arma clandestina e detenzione illegale di munizionamento

I carabinieri di Militello Val di Catania hanno arrestato un 51enne per detenzione di arma clandestina e detenzione illegale di munizionamento. Stanotte, i militari, coadiuvati dai colleghi del battaglione “Sicilia”, hanno fatto irruzione nel casolare dell’allevatore, in contrada Santa Barbara, dove tra il pagliericcio di una stalla hanno rinvenuto e sequestrato una pistola marca “beretta” cal.7,65, due caricatori e 22 proiettili dello stesso calibro.

La pistola, non censita in banca dati, nei prossimi giorni sarà inviata agli esperti del RIS di Messina per essere sottoposta agli accertamenti tecnico balistici che ne potrebbero stabilire l’eventuale utilizzo in pregressi episodi criminosi. L’arrestato, in attesa di giudizio, è stato relegato agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

  • Coronavirus, registrate complicanze neurologiche nei bambini coinvolti

Torna su
CataniaToday è in caricamento