rotate-mobile
Cronaca San Cristoforo

Nascondeva la droga nel forno della cucina: i Lupi arrestano pusher a San Cristoforo

I carabinieri del nucleo investigativo di Catania squadra Lupi sono stati impegnati in un servizio contro lo spaccio di stupefacenti, nell’ambito del quale hanno arrestato per “detenzione ai fini di spaccio di droga”, un 28enne catanese, pregiudicato per gli stessi reati, ritenuto appartenente ai “Nizza”

Nel pomeriggio di ieri, i carabinieri del nucleo investigativo di Catania squadra Lupi sono stati impegnati in un servizio contro lo spaccio di stupefacenti, nell’ambito del quale hanno arrestato per “detenzione ai fini di spaccio di droga”, un 28enne catanese, pregiudicato per gli stessi reati, ritenuto appartenente ai “Nizza”, già sottoposto alla misura di sicurezza della libertà vigilata.

Nella circostanza i carabinieri, si sono recati presso l’abitazione del 28enne nel quartiere San Cristoforo, dove al termine della perquisizione domiciliare, hanno recuperato, ben nascosti nel forno ed in un mobile della cucina, 55 grammi di marijuana del tipo “amnesia”, nonché un bilancino di precisione e materiale vario da confezionamento. La sostanza stupefacente sequestrata è stata sottoposta ad analisi di laboratorio i cui risultati hanno consentito di stimare in circa 320 le dosi ricavabili.

Le ricerche nella casa hanno poi altresì permesso di trovare, in un mobile della camera da letto, una mazzetta di banconote di vario taglio per l’importo complessivo di 225,00 euro, ritenute provento dell’attività illecita. Il 28enne, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari che sono stati confermati dal giudice all’esito dell’udienza di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva la droga nel forno della cucina: i Lupi arrestano pusher a San Cristoforo

CataniaToday è in caricamento