Nascondeva in casa hashish e canapa indiana: pusher in manette

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato relegato agli arresti domiciliari

I carabinieridi Militello Val di Catania hanno arrestato il 59enne Andrea Cirnigliaro del posto, poiché ritenuto responsabile di detenzione e coltivazione illecita di sostanze stupefacenti. I sospetti nutriti dai militari negli ultimi giorni sono risultati fondati, come peraltro dimostrato ieri pomeriggio quando si è deciso di perquisire l’abitazione dell’uomo.

Sono stati rinvenuti e sequestrati: Un panetto da 50 grammi di hashish, due piante di canapa indiana e un barattolo colmo di semi sempre della medesima sostanza stupefacente. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato relegato agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento