Nascondeva marijuana in un'azienda agricola, arrestato biologo: la replica del legale

"A meno di 24 ore dall'arresto, avvenuto in data 15 marzo 2017, prima ancora dell'udienza di convalida, per disposizione dello stesso Pubblico Ministero di Ragusa - dott. Riccio-, il Sig. Fasolo è stato immediatamente scarcerato"

In merito alla notizia relativa all'arresto del biologo catanese Antonino Fasolo , riceviamo e pubblichiamo la nota del suo legale avvocato Sabrina Susinno.

"Le condotte attualmente contestate al Fasolo riguarderebbero esclusivamente la detenzione di 20 grammi (non 30) di sostanza stupefacente di tipo marijuana e ricadrebbero nell'ipotesi di lieve entità, di cui al comma 5 dell'art. 73 T.U. in materia di stupefacenti. Inoltre, a meno di 24 ore dall'arresto, avvenuto in data 15 marzo 2017, prima ancora dell'udienza di convalida, per disposizione dello stesso Pubblico Ministero di Ragusa - dott. Riccio-, il Sig. Fasolo è stato immediatamente scarcerato. E ciò in quanto le condotte contestate allo stesso -ancora tutte da appurare- non consentivano la richiesta di alcuna misura cautelare. Quanto sopra trova conferma nell'ordine di immediata liberazione in allegato alla presente ( leggi qui--->1023-17 liberaz)".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento