Natale 2019 e Capodanno 2020 senza costi per le casse comunali

Tutti i concerti ed eventi sono a costo zero per il Comune, perché realizzati con i contributi di numerosi sponsor e parte dei proventi della tassa di soggiorno

Arte, musica e tradizione hanno colorato i momenti della manifestazione “Adottiamo una cona” organizzata dall'assessorato alla Pubblica Istruzione in piazza Goliarda Sapienza nell'ambito del Natale 2019. Gli alunni di diversi istituti comprensivi hanno intrapreso, sotto la guida degli animatori scolastici comunali, presente l'assessore Barbara Mirabella, un percorso di conoscenza e recupero delle tradizionali edicole votive della piazza che si è arricchito della realizzazione di addobbi e decori. I ragazzi hanno inoltre fatto da cicerone a visitatori e passanti con l'accompagnamento di canti e musiche natalizie. Le scuole che hanno partecipato sono: Battisti, Brancati, Deledda, Diaz Manzoni, Dusmet Doria, Fontanarossa, Maiorana, Musco, Pestalozzi, Tempesta, Vittorino da Feltre. Protagonisti dei concerti “Suoni in metro”, che in questi giorni hanno allietato i passeggeri della metropolitana nelle stazioni Stesicoro e Giovanni XXIII, sono stati gli alunni degli istituti Battisti, Brancati, De Roberto, Fontanarossa, Giuffrida, Malerba, Musco, Parini, Petrarca, San Giorgio, XX Settembre, Vespucci e Vittorino da Feltre. Entrambe le iniziative della Pubblica Istruzione si inseriscono nel ricco calendario di eventi messo a punto dal Comune per animare le festività natalizie con musica, arte, cultura, tradizione, teatro, danza, intrattenimento per i bambini, ma anche condivisione e solidarietà.

“Un insieme ricchissimo di iniziative – sottolinea il sindaco Salvo Pogliese - che avrà momenti di grandissima partecipazione con i concerti del 30 e 31 in piazza Duomo e artisti di primo piano del panorama nazionale a partire da Roy Paci e Max Gazzè. Tutti concerti ed eventi a costo zero per le tasche dei nostri concittadini perché realizzati con i contributi di numerosi sponsor, che ringrazio, e parte dei proventi della tassa di soggiorno che sono triplicati rispetto a due anni fa. E inoltre il grande successo dei mercatini natalizi e le luminarie che abbiamo installato in numerose vie della città, facendo diventare Catania un polo di attrazione per l’offerta delle festività natalizie”.

Saranno sempre gli studenti di diverse scuole cittadine a proporre domani, sabato 14 alle 9.30, cori natalizi nel Castello Leucatia, mentre le mattine del 16, 17, 18 e 20 dicembre, a partire dalle 10, metteranno in scena spettacoli teatrali itineranti che regaleranno momenti di spensieratezza e sorrisi ai piccoli degenti dei reparti di pediatria delle strutture ospedaliere Arnas Garibaldi, Cannizzaro e Policlinico con i presidi “Gaspare Rodolico” e “San Marco”. Il programma di tutti gli eventi è disponibile sul sito istituzionale del Comune e sulla pagina facebook dell'assessorato alla Cultura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento