Nessuno spettacolo per la nave-circo Amarazee bloccata al porto

È saltato lo spettacolo "Command Performance" che doveva andare in scena venerdi scorso. E' stato annullato anche quello previsto per questo sabato e rischia di non debuttare nemmeno quello in programma giovedì sera

È saltato lo spettacolo "Command Performance" che doveva andare in scena venerdi scorso. E' stato annullato anche quello previsto per questo sabato e rischia di non debuttare nemmeno quello in programma giovedì sera. E' quanto accaduto alla nave-circo "Amarazee", bloccata al porto di Catania da una settimana per la burocrazia delle autorizzazioni.

Doveva essere un musical ballato e cantato dal vivo, animato da acrobati internazionali, a bordo della nave: un palcoscenico galleggiante per 200 spettatori seduti in banchina. La performance sarebbe stata anche gratuita, visto che la compagnia "Caravan Company" si sostiene attraverso sponsor privati e donazioni.

Si attendono autorizzazioni dall'autorità portuale alla capitaneria, dalla polizia all'agenzia delle dogane, alla guardia di finanza. I 20 acrobati, cantanti e performers provano i loro numeri da circo, sul trapezio, sulla corda molle, sui tessuti aerei, senza la certezza di potesi esibire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento