Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Nave Diciotti, questa sera arancini in sostegno dei migranti

L'iniziativa, come si legge su Facebook, è nata "per dimostrare in modo pacifico che Catania è una città accogliente e i Catanesi un popolo libero, aperto e disposto alla Cultura del Dialogo"

"Noi Catanesi compreremo subito 177 arancini e andremo tutti insieme al Porto...ad accogliere. Tutti pronti!". E' l'iniziativa di un gruppo di artisti catanesi che stasera alle 20.30 hanno invitato i concittadini a presentarsi in porto per compiere un gesto di accoglienza ai 177 migranti da lunedi' sera a bordo di nave Diciotti della Guardia costiera, in attesa dell'autorizzazione allo sbarco. A loro sono destinati gli arancini (a Palermo declinate al femminile), espressione della gastronomia siciliana.

L'attrice Nellina Laganà ha fatto proprio l'appello di Salvatore Barbagallo (subito rilanciato da molti) che sul suo profilo Twitter si definisce Musical theatre performer: "Fate girare, che arrivi a tutti i catanesi dentro e fuori Twitter. Perche' in Sicilia pratichiamo accoglienza, da sempre. Stasera appuntamento al porto di Catania: portate un arancino, simbolo di accoglienza e accudimento".

L'iniziativa, come si legge su Facebook, è nata dall'attore Silvio Laviano, "per dimostrare in modo pacifico che Catania è una città accogliente e i Catanesi un popolo libero, aperto e disposto alla Cultura del Dialogo. Siamo coscienti che sarà impossibile condividere un arancino"con i migranti, ma si desidera ribadire, attraverso un simbolo, l' accoglienza di una parte della comunità cittadina con lo scopo di comunicare pubblicamente e civilmente il desiderio di un porto aperto a Catania".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nave Diciotti, questa sera arancini in sostegno dei migranti

CataniaToday è in caricamento