Al porto di Catania tornano le navi da crociera, ieri la prima 'invasione' di cinesi

Per il 2016 previsti già oltre settanta arrivi di navi da Crociera, con oltre 250.000 passeggeri. Le compagnie sono numerosissime: Costa Crociere,Tui, Royal Caribbean, Holland America, Carnival, P&o Cruises, Phoenix Reisen, Celebrity Cruises, Hapag Lloid, Fred Olsen Cruise, Noble Caledonia e Windstar Sail

"E' un giorno felice perchè torna ad approdare nel nostro porto la Costa Crociere e perché siamo stati pacificamente invasi da turisti cinesi". E'il commento del sindaco Enzo Bianco in occasione dell'arrivo a Catania di Costa Atlantica, con a bordo crocieristi cinesi. "Lo scorso anno con Cosimo Indaco eravamo stati a Genova per una forte azione di promozione e siamo riusciti a riportare a Catania le navi da crociera che ci avevano abbandonato a causa degli alti costi. La compagnia genovese ci assicurò che, nonostante la programmazione sia biennale, sarebbero tornati nella nostra città anche dal 2015 e hanno mantenuto la promessa. Così quest'anno sono previsti, per ora 52 approdi, per circa 200.000 crocieristi. E per il 2016 il programma prevede già oltre settanta arrivi, con oltre 250.000 passeggeri. Le compagnie sono numerosissime: oltre alla Costa Crociere, ci sono Tui, Royal Caribbean, Holland America, Carnival, P&o Cruises, Phoenix Reisen, Celebrity Cruises, Hapag Lloid, Fred Olsen Cruise, Noble Caledonia e Windstar Sail".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dati sono stati confermati dal commissario dell'Autorità portuale Cosimo Indaco, che, così come gli agenti della Costa Crociere Luigi Tagliavia e Gabriele Geraci, ha sottolineato il grossissimo contributo al turismo delle grandi navi da crociera. "Si tratta - ha detto Indaco - dell'inizio di un percorso che, entro qualche anno, produrrà straordinari risultati in termini di ricaduta economica del territorio. E questo anche perché, in tempi brevi, come abbiamo concordato con il Sindaco, il Porto potrà destinare all'attività crocieristica tutta l'area del cosiddetto 'porto antico', ossia l'area centrale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento