Negozi "compro oro" sotto il mirino della guardia di finanza

Sequestrati 11 kg circa di argento granellato puro, pronto per la fusione e la trasformazione in lingotti destinati alla vendita in nero di 20.460 euro di denaro contante

Questa mattina la guardia di finanza hanno eseguito nella provincia etnea 5 provvedimenti di perquisizione e sequestro emanati dalla Procura della Repubblica di Arezzo nei confronti di 2 persone indagate, coinvolte a vario titolo per ricettazione, esercizio abusivo del commercio di oro e frode fiscale, e degli esercizi commerciali ad essi riconducibili.

L’attività di servizio, condotta su vasta scala, ha portato al sequestro di 11 kg. circa di argento granellato puro, pronto per la fusione e la trasformazione in lingotti destinati alla vendita in nero, di 20.460 euro di denaro contante in banconote di grosso taglio (500 e 200), di numerose schede SIM riferibili all’attività illecita nonché documentazione contabile ritenuta utile ai fini delle indagini.

Tali risultati fanno riferimento alle lunghe e complesse indagini sviluppate dai Nuclei di Polizia Tributaria di Arezzo e Napoli, sotto la direzione della Procura della Repubblica aretina nei confronti di un’associazione criminale a struttura piramidale, che aveva il suo vertice in Svizzera e si muoveva con i “bracci operativi” di più capi-area.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento