Negozio di bici non rispettava i protocolli e le linee guida anti-Covid

Il titolare del negozio è stato sanzionato per la somma di euro 400,00 con la relativa chiusura dell’’esercizio per cinque giorni

foto archivio

Controlli della squadra amministrativa del  ommissariato “centrale”, lo scorso 4 novembre, presso esercizi commerciali. E' stato accertato che presso un’attività di vendite e riparazioni biciclette, nel centro cittadino, non veniva rispettata la distanza interpersonale di almeno un metro tra le tre persone presenti e, inoltre, i clienti erano privi di mascherina. Gli ingressi non avvenivano in maniera dilazionata e non si impediva di sostare all’interno del locale più del tempo necessario per gli acquisti. Il tutto avveniva violando i protocolli e le linee guida idonei a prevenire e/o ridurre il rischio di contagio. Il titolare del negozio è stato sanzionato per la somma di euro 400,00 con la relativa chiusura dell’’esercizio per cinque giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento