Nesima, controlli straordinari della polizia: multe e sanzioni a locali

Duranti i controlli degli agenti sono state identificate 55 persone, controllati 71 veicoli e 18 soggetti sottoposti agli arresti domiciliari

Nel pomeriggio dello scorso 24 aprile, gli agenti del Commissariato Nesima e del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale, con la collaborazione della Polizia Locale e del personale medico dell’Asp, hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio per la prevenzione ed il contrasto della illegalità diffusa, nell’ambito del piano d’azione “Modello Trinacria”.

Un programma che prevede posti di controllo lungo i principali snodi delle zone del quartiere Nesima, nei quali, durante tutta la giornata del 24, sono state identificate 55 persone, controllati 71 veicoli e 18 soggetti sottoposti agli arresti domiciliari. In totale, sono state elevate 39 contravvenzioni al codice della strada, con sanzioni che ammontano a circa 20.000 euro. Sono 5 i sequestri amministrativi di veicoli sprovvisti di assicurazione che si aggiungono ai 2 fermi amministrativi per guida di motocicli senza casco.

Nell’occasione è stata eseguito un ordine di applicazione di arresti domiciliari, per 9 mesi e 23 giorni, nei confronti di Antonino Nicolosi (cl.1975). Sono stati effettuati anche controlli agli esercizi pubblici: in una macelleria della zona, sono state elevate due sanzioni amministrative per la mancata esposizione della lista degli ingredienti dei preparati e per occupazione abusiva del suolo pubblico, con sanzioni per un importo totale di 1.669 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento