Nesima, trovata anziana morta in casa per cause naturali

Quello che sembrava un giallo era invece una tragedia della solitudine. I vicini hanno lanciato l'allarme perché non vedevano la donna, Concetta Cantale, 76 anni, da giorni. Forzato l'ingresso i pompieri hanno trovato il corpo esamine, per ragioni naturali

Una donna di 76 anni, Concetta Cantale, è stata trovata morta nel suo appartamento di via Partigiani d'Italia, nel popolare quartiere di Nesima. A chiedere aiuto ai vigili del fuoco sono stati i vicini che non vedevano l'anziana da alcuni giorni e si erano preoccupati.

I pompieri giunti sul posto hanno forzato l'ingresso dell'abitazione e trovato il corpo senza vita della donna. Il 118 intervenuto poco dopo ha constatato che non c'era più nulla da fare. Il decesso, come precisato dai carabinieri,  dovrebbe risalire ad almeno tre giorni fa, ma è avvenuto per cause del tutto naturali.

Le cause del decesso e l'eventuale esistenza di parenti sono in corso di accertamento da parte dell'Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento