Nesima, tentavano di rubare una Panda: arrestati dalla polizia

I due avevano provato a forzare anche un'altra macchina in via Borgese

Dopo una segnalazione della sala operativa gli agenti del commissariato di Nesima hanno colto sul fatto due ladri d'auto in via Borgese. Si tratta di Salvatore Catania, di 30 anni, e Santo Benito Reina, di 29 anni. Sono accusati di tentato furto e danneggiamento.

I fatti si sono svolti ieri pomeriggio: la coppia stava cercando di rubare una Panda. Catania è stato trovato dagli agenti dentro l'auto,intento ad armeggiare con una chiave falsa sul blocco accensione, mentre Reina, con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, era seduto su di uno scooter e faceva da “palo” al complice. Inoltre i poliziotti hanno constatato che un’altra autovettura vicino era già stata forzata.

Entrambi, a seguito delle formalità di rito, sono stati rimessi venivano rimessi in libertà in attesa del giudizio di convalida dinanzi al gip che si svolgerà in data odierna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

  • Aggressione ai poliziotti al "Tondicello", presi gli autori

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Cannizzaro, paziente ringrazia chirurghi e infermieri regalando 10 televisori al reparto

  • Poste Italiane cercano portalettere anche a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento