Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Nesima

Nesima, maltrattava la moglie con percosse e morsi: ai domiciliari

Le violenze erano iniziate sin dal fidanzamento e sono proseguite con aggressioni fisiche e verbali, anche durante la gravidanza della vittima, fino a culminare nello scorso aprile

Un uomo di 27 anni è stato arrestato con l'accusa di aver tentato di uccidere la moglie di 24 anni nella loro abitazione del quartiere di Nesima a Catania.

A carico dell'indagato il Gip ha disposto gli arresti domiciliari per tentato omicidio, lesioni personali gravi, violazione degli obblighi di assistenza familiare, maltrattamenti in famiglia.

Le violenze erano iniziate sin dal fidanzamento e sono proseguite con aggressioni fisiche e verbali, anche durante la gravidanza della vittima, fino a culminare nello scorso aprile in percosse selvagge e morsi. La donna era finita in ospedale con una prognosi di 30 giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nesima, maltrattava la moglie con percosse e morsi: ai domiciliari

CataniaToday è in caricamento