rotate-mobile
Cronaca

Soccorsi 50 passeggeri di un pullman rimasto bloccato sull'Etna

Il pullman di anziani turisti, di nazionalità polacca, era rimasto bloccato sulla strada provinciale 92 nei pressi di monte Giacca, sopra Piano Bottara, nel comune di Belpasso a 1500 mt di altitudine

Il soccorso Alpino della guardia di finanza di Nicolosi ha messo in salvo 50 passeggeri di un autobus rimasto bloccato sull’Etna a 1500 mt di altitudine a causa delle forti nevicate dei giorni scorsi. Il comando di polizia locale di Nicolosi aveva contattato la sala operativa del comando provinciale della guardia di finanza di Catania riferendo che un pullman di anziani turisti, di nazionalità polacca, era rimasto bloccato sulla strada provinciale 92 nei pressi di monte Giacca, sopra Piano Bottara, nel comune di Belpasso a 1500 mt di altitudine.

Una pattuglia del Sagf di Nicolosi, allertata dagli uomini del "servizio 117", si è recata immediatamente nella località segnalata constatando che, nonostante il mezzo fosse provvisto di catene per la neve, lo stesso tendeva a scivolare sull’asfalto. Le Fiamme Gialle intervenute sul posto hanno organizzato la messa di sicurezza dei turisti malcapitati e, facendo la spola tra l’autobus e l’area di accoglienza, hanno trasportato prima le persone più anziane e con problemi di deambulazione presso Piano Bottara, ritenuta zona di sicurezza e con strutture in grado di dare assistenza ai viaggiatori, poi hanno scortato gli ospiti che si erano nel frattempo autonomamente incamminati lungo la discesa sulla neve per alleggerire il pullman.

Migliorate le condizioni atmosferiche e della strada, i finanzieri, dopo aver verificato che tutti i turisti fossero risaliti a bordo del bus e ripartiti in sicurezza verso Catania, sono risaliti in zona Rifugio Sapienza dove hnno prestato soccorso ad una famiglia rimasta impantanata nella neve con il proprio furgone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soccorsi 50 passeggeri di un pullman rimasto bloccato sull'Etna

CataniaToday è in caricamento