Nicolosi, escluso da lsu aggredisce dipendente comunale e danneggia vetrata

Dopo aver appreso di essere stato escluso dalla lista dei lavoratori socialmente utili, un uomo di 37 anni a Nicolosi, dapprima ha minacciato e aggredito un dipendente comunale, e successivamente armato di estintore, ha infranto i vetri delle porte di accesso del municipio

Dopo aver appreso di essere stato escluso dalla lista dei lavoratori socialmente utili, un uomo di 37 anni a Nicolosi, dapprima ha minacciato e aggredito un dipendente comunale, e successivamente armato di estintore, ha infranto i vetri delle porte di accesso del municipio.

Alla fine e' stato arrestato dai carabinieri per danneggiamento aggravato e violenza privata. L'arrestato è stato posto ai domiciliari in attesa del rito per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento