Nicolosi, coltiva in casa cannabis indica: 48enne in manette

I militari avevano notato uno strano viavai dalla casa dell'uomo e hanno deciso di perquisirla, trovando la droga

Foto archivio

I carabinieri  di Mascali coadiuvati dai colleghi del nucleo cinofili di Nicolosi, hanno arrestato un 48enne, per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari da alcuni giorni tenevano sotto controllo l’abitazione dell’uomo, avendo notato uno strano movimento di persone negli orari più inconsueti della giornata. Ieri sera i carabinieri hanno proceduto ad una perquisizione nell’abitazione del 48enne e grazie all’infallibile fiuto del cane “Auro” sono stati trovati: una busta contente 50 semi di marijuana, per un peso complessivo di 20 grammi, 2 bilancini elettronici di precisione e vario materiale utilizzato per confezionare la droga, abilmente occultato all’interno del locale lavanderia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Subito dopo il segugio ha indirizzato i militari nel giardino vicino l’abitazione e di pertinenza dell’uomo, dove ha fatto recuperare una pianta di cannabis indica, dell’altezza di circa 1 metro. La pianta, i semi di stupefacente, i bilancini elettronici ed il materiale trovato sono stati sequestrati. L’arrestato è stato ristretto ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento