Agricoltore disperso in campagna: salvato dalla finanza di Nicolosi

L’agricoltore ha comunicato alla figlia che, dopo essere rimasto impantanato con la propria vettura nel terreno argilloso di una strada sterrata, aveva deciso di proseguire a piedi perdendosi

I militari del soccorso alpino della guardia di finanza di Nicolosi hanno tratto in salvo un agricoltore ennese di 75 anni che sabato sera si era smarrito nelle campagne tra Barrafranca e Pietraperzia. L’allarme è stato lanciato nel tardo pomeriggio di sabato 13 dalla figlia che, non vedendo rincasare il padre, ha iniziato a contattarlo sul cellulare, riuscendo a parlare con il malcapitato solo dopo diversi tentativi, poiché l’anziano aveva attraversato una zona non coperta da segnale telefonico. L’agricoltore ha comunicato alla figlia che, dopo essere rimasto impantanato con la propria vettura nel terreno argilloso di una strada sterrata, aveva deciso di proseguire a piedi perdendosi.

A causa dell'arrivo della sera e dell’impraticabilità del terreno, l'uomo è caduto ripetutamente nella fanghiglia e, in preda al panico, si è trovato isolato nella vegetazione, perdendo anche le scarpe. Successivamente i contatti telefonici si sono interrotti perché la batteria del cellulare dell’anziano si era scaricata. La figlia – preoccupata anche in ragione delle non perfette condizioni di salute del padre - ha quindi avvisato il 118 e le stazioni dei carabinieri di Barrafranca e Pietraterzia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le prime ricerche da parte dei carabinieri, supportati dal gruppo comunale di protezione civile, si sono concluse con esito negativo e, pertanto, i militari hanno chiesto l’intervento del corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico (CNSAS) siciliano. Alle 23 circa i tecnici del soccorso alpino della guardia di finanza, dopo essere stati allertati nella tarda serata dal personale del Cnsas, sono arrivati sul luogo delle ricerche e si sono uniti alle squadre di ricerca dell’anziano signore che stava affrontando all’aperto una temperatura prossima allo zero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento