Nigeriana aggredisce connazionale con un martello nello Sprar di Mineo

La vittima soccorsa e medicata nel locale presidio sanitario ha riportato lesioni guaribili in 10 giorni per una ferita lacero contusa alla fronte e vari graffi al collo

Arrestata a Mineo una giovane nigeriana di 25 anni per lesioni personali aggravate. Nel primo pomeriggio di ieri, la ragazza, ospite nello Sprar di via Carlo Alberto Dalla Chiesa a Mineo, a seguito di una lite scaturita per futili motivi, ha aggredito una connazionale, coetanea, colpendola con un martello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari immediatamente intervenuti hanno bloccato la ragazza. La vittima soccorsa e medicata nel locale presidio sanitario ha riportato lesioni guaribili in 10 giorni per una ferita lacero contusa alla fronte e vari graffi al collo. L’arrestata è stata associata nel carcere di Catania Piazza Lanza, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento