Scritte contro i vaccini sugli ambulatori Asp di Mascalucia

"Perché avveleni tuo figlio? Mercurio e alluminio nel suo sangue". Ignoti lo hanno scritto a caratteri cubitali sulla facciata del Centro vaccinazioni di Mascalucia nel Catanese

"Perché avveleni tuo figlio? Mercurio e alluminio nel suo sangue". Ignoti lo hanno scritto a caratteri cubitali sulla facciata del Centro vaccinazioni di Mascalucia nel Catanese, secondo quanto riportano diversi media locali, pubblicando un'immagine postata su Facebook.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Afferma il direttore sanitario dell'azienda sanitaria provinciale di Catania, Antonino Rapisarda, contattato dal portale 'InSanitas': "Abbiamo denunciato il fatto ai carabinieri, che sono prontamente intervenuti, e provvederemo dopo i rilievi delle forze dell'ordine a pulire la facciate rimuovendo le scritte". "E' un atto indegno - aggiunge il direttore Asp - che, oltre a deturpare un bene pubblico e un servizio assistenziale, procura un immotivato allarme e diffonde false informazioni nella popolazione. I vaccini rappresentano l'unica arma per la difesa della salute pubblica contro malattie che potrebbero avere gravi effetti, in particolare sulle fasce più deboli della popolazione: bambini, anziani e donne in gravidanza. Ritengo pertanto irresponsabile tale gesto, che offende inoltre il lavoro di noi tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

  • Librino, in due sullo scooter con un neonato di 26 giorni nel mezzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento