rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca

Università, Il rettore Francesco Priolo nominato accademico dei lincei

L’investitura, con il conferimento dei distintivi da parte del Presidente dell’Accademia Roberto Antonelli, si è tenuta questa mattina a Roma a Palazzo Corsini

Il rettore dell’università di Catania Francesco Priolo, ordinario di Fisica della Materia, è stato nominato socio corrispondente dell'Accademia nazionale dei lincei per la classe di Scienze fisiche, matematiche e naturali. L’investitura, con il conferimento dei distintivi da parte del Presidente dell’Accademia Roberto Antonelli, si è tenuta questa mattina a Roma a Palazzo Corsini, nel corso della cerimonia per l’apertura dell'anno accademico 2022-2023. Con un massimo di 540 soci – di cui 360 italiani e 180 stranieri – appartenenti a tutte le discipline del sapere scientifico e umanistico, l’Accademia dei lincei, fondata nel 1603, è considerata la più importante istituzione culturale in Italia e tra le più antiche d’Europa e ha annoverato tra i suoi soci scienziati come Galileo Galilei, Louis Pasteur, Enrico Fermi e Albert Einstein. Oggi l’Accademia annovera innumerevoli premi Nobel fra i suoi soci, come Carlo Rubbia, Nobel nel 1984, Giorgio Parisi, Nobel nel 2021. Anche quest’anno tre accademici sono stati insigniti del premio Nobel 2022: Alain Aspect per la Fisica, Carolyn Bertozzi per la Chimica e Svante Pääbo per la Medicina. Dell’Accademia in passato hanno fatto parte anche illustri docenti catanesi, l’ultimo il Giuseppe Giarrizzo, storico preside della Facoltà di Lettere e Filosofia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, Il rettore Francesco Priolo nominato accademico dei lincei

CataniaToday è in caricamento