Non si ferma all’Alt con un'auto rubata: raggiunto ed arrestato

L’uomo, giunto in prossimità dei carabinieri anziché fermarsi, prima ha rallentato e poi ha accelerato bruscamente la corsa del mezzo

I carabinieri hanno arrestato Francesco Rapisarda, 39enne, di Raddusa, per furto aggravato. Ieri mattina, i militari in una via del centro cittadino, durante un servizio di controllo alla circolazione stradale, hanno imposto l’Alt ad un individuo alla guida di una Audi A1.

L’uomo, giunto in prossimità dei carabinieri anziché fermarsi, prima ha rallentato e poi ha accelerato bruscamente la corsa del mezzo scaturendone, così, un concitato inseguimento, durante il quale il fuggitivo con la sua guida pericolosa ha messo in pericolo diversi passanti ed automobilisti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri sono riusciti a raggiungere il malfattore in via Sanguinelli bloccandolo. Dagli immediati accertamenti è emerso che il mezzo era stato appena rubato. Il mezzo è stato restituito al legittimo proprietario. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato posto ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento