rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

"Nuvena" natalizia a Vulcania, un tuffo nel passato con le tradizioni siciliane

L’associazione "U’ peri alivu", attraverso tutti i suoi componenti (i cantanti Carmelo Zuccaro e Franco D’Arrigo, il violinista Salvatore Pirrotta, Alfio Leocata all’organetto e alla zampogna oltre a Francesco Grasso alla chitarra), ha “narrato” con i tradizionali strumenti musicali, la nascita del bambino Gesù

Commozione e un clima di festa hanno accompagnato ieri mattina le tante persone presenti a Vulcania in occasione della “Nuvena” Natalizia. Un appuntamento che ha regalato un sorriso alle famiglie e alla gente del quartiere in questo particolare periodo dell’anno.

L’associazione “U’ peri alivu”, attraverso tutti i suoi componenti ( i cantanti Carmelo Zuccaro e Franco D’Arrigo, il violinista Salvatore Pirrotta, Alfio Leocata all’organetto e alla zampogna oltre a Francesco Grasso alla chitarra), ha “narrato” con i tradizionali strumenti musicali, la nascita del bambino Gesù. Tradizioni e suoni tramandati dai nonni dei nostri nonni. Una Sicilia antica con quelle atmosfere, quelle sensazioni, quegli odori e persino quei paesaggi che diventano universo intorno a cui ruota la volontà di riscoprire i valori del periodo natalizio. Un tuffo nel passato che ha fatto vivere nel presente le importanti tradizioni siciliane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Nuvena" natalizia a Vulcania, un tuffo nel passato con le tradizioni siciliane

CataniaToday è in caricamento