Bomba d'acqua nel calatino: anziano salvato dai sommozzatori

I vigili del fuoco sono intervenuti mettendo in salvo delle persone rimaste intrappolate nelle auto. A Ramacca il forte vento ha scoperchiato il tetto di una casa di riposo mentre si è verificato uno smottamento in contrada Torricella

Sono ancora in corso numerosi interventi dei vigili del fuoco nel calatino a seguito della bomba d'acqua che si è abbattuta su Scordia e Ramacca. Secondo le testimonianze di alcuni residenti, nel giro di 15 minuti le strade dei centri abitati sono state inondate da un flusso d'acqua che ha trascinato con sé diverse automobili.

Auto travolte dall'acqua

Nel centro urbano di Scordia un anziano è stato messo in salvo dal nucleo dei sommozzatori dei vigili del fuoco, l'uomo era rimasto bloccato con l'acqua che ha invaso l'abitacolo e ha atteso l'arrivo dei soccorsi salendo sul tetto dell'auto. Un'altra persona, rimasta intrappolata nell'abitacolo della sua auto, è stata salvata dalle squadre dei vigili del fuoco intervenuti. I sommozzatori sono intervenuti per soccorrere un'auto travolta dall'acqua in una discesa e per mettere in sicurezza un garage totalmente allagato.

Strade sommerse

I vigili del fuoco sono intervenuti anche a Ramacca dove il tetto di una casa di riposo è stato scoperchiato dal forte vento esponendo a rischio gli anziani presenti. Gli assistiti sono stati messi in salvo dal personale della struttura di assistenza.

Due squadre dei vigili del fuoco sono invece al lavoro in contrada Torricella nei pressi del ristorante la Collina d'Oro dove il forte vento ha sradicato alcuni alberi con conseguente smottamento della strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento