Nuova Cesame, via ai lavori di ristrutturazione dopo 6 anni di vertenza

Oltre agli 80 soci della cooperativa Cesame ed alle loro famiglie, interverranno il presidente della Regione, Rosario Crocetta, l' assessore regionale alle Attività produttive, Mariella Lo Bello

Al via domani 1 luglio i lavori, della durata di circa un anno, per la ristrutturazione dell'azienda Cesame. La cerimonia per la posa della prima pietra si terrà nella storica sede della Zona industriale (Strada 2° n.10). Oltre agli 80 soci della cooperativa Cesame ed alle loro famiglie, interverranno il presidente della Regione, Rosario Crocetta, l' assessore regionale alle Attività produttive, Mariella Lo Bello, il direttore generale dell'IRFIS, Enzo Emanuele, il sindaco della Città metropolitana, Enzo Bianco, il Questore ed il Prefetto di Catania, e numerosi rappresentanti delle isttuzioni locali.

Per il sindacato interverranno il segretario generale della Camera del lavoro, Giacomo Rota, il segretario generale della Filctem Cgil, Peppe D'Aquila, la segretaria confederale della Cgil Margherita Patti.

Lo scorso marzo era stato sotto sottoscritto alla Regione il Contratto di sviluppo settoriale della Coop Cesame, un epilogo positivo dopo ben sei anni di vertenza. Il contratto aveva sblocca definitivamente l'iter burocratico e ha consentito ai soci lavoratori di passare alla fase di ristrutturazione aziendale. La data della ripresa delle attività della Cesame è stata ufficializzata la settimana scorsa da lavoratori, sindaco e Cgil nel corso di un incontro a Palazzo degli Elefanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento