rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca Misterbianco

Nuove assunzioni a tempo indeterminato al Comune di Misterbianco

Da domani intanto prenderanno servizio quattro nuovi geometri. Nel contempo si è insediata stamani la commissione concorsuale per l’espletamento della procedura concorsuale di fascia D, direttori contabili e giovedì si insedierà l’altra commissione giudicatrice per la selezione del concorso, sempre di fascia D, come direttori tecnici

L’Amministrazione comunale amplia la propria dotazione organica del personale dipendente ed avvia la stagione delle procedure concorsuali dell’Ente per le selezioni di nuovo personale i cui bandi sono stati avviati lo scorso anno e che riguardano diverse figure professionali che vanno dai funzionari tecnici e contabili alla polizia municipale al personale amministrativo.

Da domani intanto prenderanno servizio quattro nuovi geometri, in fascia C, che sono stati assunti attingendo alla graduatoria concorsuale del Comune di Buccheri con il quale il comune etneo aveva stipulato una apposita convenzione per l’utilizzo della propria graduatoria. Nel contempo si è insediata stamani la commissione concorsuale per l’espletamento della procedura concorsuale di fascia D, direttori contabili e giovedì si insedierà l’altra commissione giudicatrice per la selezione del concorso, sempre di fascia D, come direttori tecnici.

“Abbiamo sbloccato in tempi brevissimi le procedure concorsuali ferme da anni – ha detto il sindaco Marco Corsaro – e continueranno nelle prossime settimane con l’insediamento di altre commissioni per l’assunzione dei direttori amministrativi e subito dopo si passera alla selezione del concorso per gli agenti di Polizia municipale ed istruttori amministrativi. Entro l’anno contiamo di allargare la dotazione organica con ulteriori assunzioni oltre ai quattro geometri che stamani hanno firmato il contratto e da domani prenderanno servizio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove assunzioni a tempo indeterminato al Comune di Misterbianco

CataniaToday è in caricamento