Nuove regole per il suolo pubblico: multe graduali per chi non è abusivo

Per tutti i trasgressori rimane l'obbligo all'immediato ripristino dello stato dei luoghi a proprie spese e con la rimozione di eventuali attrezzature, ma cambiano altre norme

Foto d'archivio

Il sindaco di Catania Enzo Bianco ha emesso un'ordinanza sulle sanzioni riguardanti l'occupazione di suolo pubblico a scopo commerciale che revoca e sostituisce la precedente del 9 marzo del 2016. L'atto amministrativo è stato rimodulato tenendo conto dei suggerimenti dei commercianti pur tutelando gli interessi dei residenti e opponendosi fermamente agli abusivi.

Con la nuova ordinanza, per tutti i trasgressori rimane l'obbligo all’immediato ripristino dello stato dei luoghi a proprie spese e con la rimozione di eventuali attrezzature - banchi di esposizione e di appoggio, tavoli, sedie, panche, ecetera - ma cambiano altre norme.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La nuova ordinanza lascia infatti immutate le rigide regole per chi è privo di autorizzazioni, ma stabilisce sanzioni graduali per chi occupa una superficie di suolo pubblico superiore a quella concessa: soltanto al secondo abuso il commerciante sarà punito con la chiusura per almeno cinque giorni, evitando quindi alla prima infrazione la sanzione più rigida della chiusura dell'esercizio. Tra principali le innovazioni dell'ordinanza, infine, c'è quella riguardante l'utilizzo delle vie: se infatti l'occupazione causa intasamenti e problemi di sicurezza e ordine pubblico, anche alla prima violazione l'attività dell'esercizio sarà sospesa per venti giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

  • Tentato omicidio al centro commerciale, il 19enne ha utilizzato pistola con matricola abrasa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento