rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Nuove richieste di intervento a favore della Zona industriale di Catania

Tra le urgenze individuate emerge la mancanza di straordinaria e ordinaria manutenzione, la carenza di infrastrutture e servizi, la carenza di misure di sicurezza e i servizi di igiene urbana

Continuano le iniziative dell'associazione Zic Re-Industria a favore della Zona Industriale di Catania tra cui la lettera aperta inviata al Comune di Catania in cui si denuncia il degrado della zona e si richiede un incontro al fine di individuare le priorità di intervento.

Tra le urgenze individuate emerge la mancanza di straordinaria e ordinaria manutenzione, la carenza di infrastrutture e servizi, la carenza di misure di sicurezza e i servizi di igiene urbana, che ostacolano l'adeguato svolgimento delle attività produttive delle 300 aziende insediate. Al meeting che si è tenuto il 27 giugno con 30 aziende associate, tra cui Sibeg Coca Cola ed ETIS Spa, inoltre è stato proposto il progetto “adotta una rotonda”.

L'iniziativa prevede che, qualora l’IRSAP metta nelle condizioni di avere un sistema di irrigazione, il verde sarà curato dalle aziende che sono interessate in cambio di una segnaletica con il marchio. Si tratta di alcuni tentativi di creare sinergie tra aziende e territorio al fine di sviluppare l’area e renderla un polo di attrazione per altri insediamenti produttivi. Un patto di collaborazione leale tra imprese e istituzioni: le prime disposte a mettere risorse per nuovi investimenti, le seconde invece ad assicurare il diritto a fare impresa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove richieste di intervento a favore della Zona industriale di Catania

CataniaToday è in caricamento